Dove e come incontrare una lesbica? Fare incontri saffici non è mai stato così semplice: fino a qualche tempo fa sembrava impossibile incontrare una lesbica per strada, ma oggi grazie alle App e al continuo proliferare di siti di dating online, è tutto più “smart”.

Non occorre partecipare a Gay Pride o a manifestazioni LGBT per incontrare l’anima gemella, la telematizzazione ha annullato ogni distanza geografica e ogni limite temporale. «Non è restando a casa che troverai la persona giusta, non penserai mica che venga a bussare alla tua porta»: quante volte i nostri genitori ci hanno rimproverato di “mettere il naso” fuori casa per avere maggiore probabilità di incontrare l’anima gemella?

Troppe volte, ma i tempi fortunatamente sono cambiati! La Rete Internet ha rivoluzionato le nostre abitudini, i modi di socializzare e di interloquire, i modi di rapportarsi con gli altri e, soprattutto, il modo di trovare l’anima gemella…. Ecco la guida utile che illustra tutti i migliori luoghi “fisici” e “virtuali” dove poter conoscere ed incontrare le lesbiche.

Dove incontrare una lesbica: i luoghi “fisici”

Tra i migliori luoghi fisici dove poter incontrare una lesbica “svettano” in classifica i bar, i locali notturni, le discoteche e i lounge bar frequentati dalla comunità LGBT. I locali gay friendly sono i luoghi dove si ha la possibilità di poter vivere apertamente la propria sessualità e la propria natura, in una comunità che condivide gli stessi “credo” e lo stesso orientamento sessuali.

Tuttavia, c’è stato un cambiamento nello scenario: se fino a qualche tempo fa i locali notturni gay friendly erano gli unici posti (o quasi) dove si potevano stringere relazioni d’amore con partner dello stesso sesso, oggi, hanno “perso” questa connotazione. Infatti, come molti bar e pub, i locali gay & lesbo friendly sono delle vere e proprie discoteche o disco pub dove vengono serviti alcolici, aperitivi o dove poter “mangiucchiare” qualche finger food.

Qui, si possono trovare delle salette o aree privé dove le persone possono sedersi per conoscersi, parlare e socializzare. Proprio le “salette” privè sono il luogo di incontro “fisico” dove fare uno screening dei vari “profili” di lesbiche che si possono incontrare durante la serata. Il tutto in una cornice scenografica davvero unica: design di luci, proiezioni in video, musica house o revival anni ’80, ’90, ’00, macchine della nebbia, ballerini e ballerine seminudi.

Ogni dettaglio stilistico ed estetico è curato nei minimi dettagli. Tutte le lesbiche e tutti gli appartenenti alla comunità LGBT possono accedere in questi locali, non vi è alcuna “selezione” all’ingresso per accedere, tranne in alcuni casi specifici.

Altro luogo “fisico” dove poter andare a “caccia” della potenziale partner lesbica è il parco. Spesso si preferisce uscire al mattino o la sera per fare jogging o running immersi nel “verde”: proprio nel parco si possono incontrare altre lesbiche o altri appartenenti alla comunità LGBT desiderosi di interloquire con noi o di fare conoscenza e, perché no, fissare un appuntamento a cena o in qualche discoteca.

A fare la spesa, al supermercato o al minimarket dove ci si reca ogni sera a fare la spesa, dopo una giornata di lavoro: qui non è difficile “incrociare” gli sguardi attenti di una potenziale lesbica (chapstick o lipstick) pronta e desiderosa di conoscerci meglio.

Sul posto di lavoro? Perché no, basta con i pregiudizi e con gli stereotipi! Non è difficile incontrare in multinazionali o in large corporation personale appartenente alla comunità LGBT. Spesso e volentieri, durante la pausa caffè, è possibile interloquire con colleghe potenzialmente interessate a uscire con noi per conoscersi meglio.

Luoghi “virtuali”: siti di dating online specializzati negli incontri saffici

Con la telematizzazione e con l’avvento dell’era di Internet si è assistito ad un continuo incremento e diffusione dei siti di dating online specializzati negli incontri saffici. Sono davvero tantissimi, ma solo pochi sono davvero in grado di soddisfare ogni esigenza personale delle lesbiche in cerca di partner.

Quali sono i punti di forza? Lo abbiamo chiesto alle utenti e iscritte alle Community virtuali dei Portali specializzati nel dating online tra lesbiche.

Portali di incontri saffici online: quali sono i principali vantaggi?

Se vivi in un paese o in una cittadina dove non esistono posti dove le lesbiche single possano incontrarsi, trovare qualcuna con cui uscire nel fine settimana può essere difficile. Internet la ha rivoluzionato il modo di fare degli incontri, rendendolo molto più eccitante”, sottolinea una chapstick lesbian.

Tutto comincia con la creazione di un profilo e il caricamento di una foto e … si ha la possibilità di cercare tra migliaia di iscritte lesbiche per trovare quella che colpisce la tua fantasia. Se quello che ha da dire ti piace, puoi inviarle un messaggio e iniziare a chattare con lei. Insomma, grazie ai siti di dating online si ha la possibilità di divertirsi e di conoscere tutte le iscritte”.

Lesbo dating: Come funziona la chat room?

È tutto molto semplice: quando visioni il profilo “interessante” di qualche lesbica, le invii un messaggio e devi aspettare che ti risponda. Se quella persona ti interessa davvero, questa attesa può sembrare eterna… sempre che alla fine decida di risponderti! Con le chat room online, si ha davvero la possibilità di ricevere una risposta immediata dalla persona con cui si sta cercando di parlare”.

Grazie alle chat room, ogni lesbica ha davvero la possibilità di eliminare tutte le inutili attese, di interagire 24 ore su 24 con qualunque iscritta desiderosa di conoscere donne che abbiano voglia di uscire e divertirsi. Grazie a questo interessante ed innovativo tool, si ha la possibilità di “facilitare” l’incontro tra persone che la pensano allo stesso modo o che vogliano fissare un appuntamento “fisico” per conoscersi meglio.

Le migliori APP per incontrare lesbiche

Oltre ovviamente allo nostra chat per lesbiche (potete registrarvi gratuitamente qui) ce ne sono diverse che seppure no essendo prettamente dedicate al mondo LGBT posso essere comunque utiili e quindi per agevolarvi e darvi delle aleternative ve le segnaliamo.

Lovoo: dal 2011 è il luogo “virtuale” nel quale si possono conoscere nuove persone, ad oggi conta più di 26 milioni di utenti e un picco di crescita di 20mila nuovi iscritti al giorno. Grazie a questa App si ha la possibilità di accedere alle proprie foto e poter cominciare a chattare con lesbiche potenzialmente interessante al profilo,

Skout: rispetto alle altre app di incontri, questa applicazione punta sulla casualità. Ben recensita, Skout permette di aprire una nuova conversazione a caso semplicemente “scuotendo” lo smartphone.

Clover: App veloce e semplicissima, basta indicare le proprie preferenze, la zona e un orario in cui si è liberi e Clover presenta una “lista” di nomi di potenziali lesbiche interessate a fissare un appuntamento per conoscersi meglio.

Grazie ai siti di dating online per LGBT e alla possibilità di scaricare sul proprio smartphone le migliori APP di incontri saffici, si può chattare e ricercare la potenziale anima gemella. Buona fortuna!